Sabato 27 giugno a Udine per i Diritti

  • Stampa

NO ad un welfare regionale che discrimini minori, studenti e famiglie in base alla loro provenienza
NO ai contenuti demagogici del DdL Sicurezza
NO a razzismo, xenofobia e discriminazioni
SI ad un welfare che promuova l’integrazione e la coesione sociale, i diritti alla protezione dell’infanzia, il diritto allo studio e al sostegno alle famiglie, che sono diritti di tutti
SI ad ogni diritto di cittadinanza
SI ad un’Italia che rispetti il diritto d’asilo
SI ad una Regione e ad un Italia in cui la sicurezza sia un bene per tutti e si garantisca con la crescita etica e culturale di ciascuna e ciascuno.

PARTECIPA
SABATO 27 giugno 2009 – UDINE
ore 16.00       ritrovo in Piazza San Giacomo;
ore 16.45       corteo attraverso il centro fino a Piazzale Venerio, con interventi di migranti, associazioni, sindacati e del Sindaco di Udine

Manifestazione promossa da Rete Diritti di Cittadinanza FVG, Centro Balducci, CGIL, ACLI, RdB - CUB, Associazione Immigrati di Pordenone, Donne in Nero-UD, Associazioni "La Tela" e "Officina del Mondo" di UD