Comunicato Stampa Casting Bisiacaria Antirazzista

VolantinoWEB-casting-bisiaco-nato-a-bisiacaria-antirazzista

Sabato pomeriggio 13 settembre a Monfalcone in via Sant'Ambrogio si terrà un casting fotografico pubblico per la selezione dei testimonial della campagna del progetto Bisiacaria Antirazzista.

Dalle 15 alle 18 verranno fotografati tutti coloro che lo desiderano e si presenteranno al luogo del casting: chiunque sia nato in un altro paese del mondo o in un'altra regione italiana, che vive a Monfalcone o in uno dei paesi vicini: in Bisiacaria. Verranno successivamente scelti quattro volti, accompagnati dallo slogan" Bisiaco nato a...",  che rappresenteranno la varietà culturale delle nostre terre in una campagna stampa a diffusione locale.

Cartoline e manifesti con questi volti avranno l'obbiettivo di comunicare che le differenze arricchiscono le culture e di dire no al razzismo. Inoltre tutte le foto scattate verranno diffuse tramite il sito bisiacariantirazzista.blogspot.it e sui social media per continuare a dare voce a questo messaggio.
Il progetto Bisiacaria Antirazzista è gestito dall'associazione Tenda per la Pace e i Diritti in collaborazione con il Comune di Staranzano e l'associazione Benkadì ed è finanziato dalla Provincia di Gorizia all'interno del Piano Territoriale per l'Immigrazione.
L'idea nasce dalla convinzione che la maggior parte della popolazione riconosce e sostiene l'essenza plurima di crogiolo di culture che storicamente ha contraddistinto la Bisiacaria.
Il casting che si svolgerà sabato è inserito nel progetto di riqualificazione della zona centro e di Coesione Sociale del Comune di Monfalcone.
La campagna è solo una delle azioni di questo progetto che prevede laboratori scolastici, la diffusione della Carta di Lampedusa, una conferenza su cantiere navale e immigrazione e la proiezione gratuita di un documentario.

Il prossimo appuntamento sarà infatti il 23 settembre alle ore 20.30 al Kinemax di Monfalcone dove verrà proiettato "EU 013. L'ultima frontiera" unico docu-film girato all'interno dei centri italiani di detenzione per migranti alla presenza dell'autrice e giornalista Raffaella Cosentino.
Tenda per la Pace e i Diritti

Pagina FB: Tenda per la Pace e i Diritti - Peace and Human Rights Tent
Twitter: Human Rights Tent

Scarica il volantino in Bengalese.

Informazioni aggiuntive