I love Albania

 
Mostra fotografica "I LOVE ALBANIA", 260 giorni vissuti nel Paese delle Aquile: il racconto per immagini di Chiara Soban, Casco Bianco a Scutari.
Inaugurazione della mostra e conferenza sull'Albania VENERDI' 15 febbraio ore 20.45, Sala Del Bianco, Staranzano, seguita da degustazione di dolci italo-albanesi.
 
L'evento è organizzato dall'associazione Benkadì in collaborazione con l'associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, la Biblioteca Comunale di Staranzano e con il patrocinio del Comune di Staranzano.
 
La mostra rimarrà aperta dal 15 al 23 febbraio, con i seguenti orari:
lunedì, mercoledì, venerdì 9.30-12.30 / 15.00 – 18.30
martedì 15.00-18.30
giovedì, sabato, domenica chiuso
 
L'autrice degli scatti, e nostra amica, Chiara Soban, ha prestato servizio nel corso del 2011 come volontaria in servizio civile all'Estero in una casa famiglia nel Nord dell'Albania, gestita dall'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da don Oreste Benzi (www.apg23.org). 
 
Sarà possibile inoltre conoscere da vicino i progetti della Papa Giovanni XXIII, comunità attiva in 20 paesi nel mondo, e presente in Albania dal 1999 dove gestisce 3 Case Famiglia, 2 Case di Pronta Accoglienza e la capanna di Betlemme a Tirana che si occupa di dare assistenza alle persone senza fissa dimora. 
Verrà presentato il progetto di adozioni a distanza che da la possibilità di adottare singoli bambini o progetti veri e propri.
Inoltre saranno anche esposti gli oggetti realizzati grazie al progetto "Incontriamo la povertà" pensato per le donne, che prevede il loro avviamento al lavoro tramite la realizzazione di stoffe e borse creati interamente con i telai manuali e con macchine da cucire a pedale (alcuni prodotti erano già in vendita in bottega).
Lo scopo è quello di poter garantire loro autonomia e indipendenza economica nel rispetto e nella salvaguardia delle loro tradizioni.
E' un'occasione per scoprire un Paese a noi vicino ma poco conosciuto, da sempre molto legato culturalmente ed economicamente all'Italia.
Le immagini raccontano momenti di vita quotidiana, scorci e paesaggi, dalle remote e isolate zone montane settentrionali come Dukagjin, passando per l'incantevole Berat ed arrivando alla più moderna e dinamica Tirana.
 

Informazioni aggiuntive